Home / Servizi portuali
L'impianto di trattamento acque della Sepor sorge su un pontile autonomo posto all'interno del porto mercantile della Spezia. L'impianto si avvale di due cicli di trattamento: chimico fisico e biologico. La capacità di lavorazione è di 480 mc/24h per le acque oleose industriali e di 48 mc/24h per le acque nere. E' completamente automatizzato e comandato tramite un elaboratore che, oltre alla funzione esecutiva, adempie quella di controllo. Le analisi eseguite, in tempo reale nel laboratorio dell'impianto, consentono in caso di esiti negativi il rinvio immediato dell'effluente allo stoccaggio, per un’ulteriore lavorazione.
L'impianto Sepor, realizzato nel 1988 ed ampliato nel 1996, e' autorizzato all'esercizio con det. n° 114 del 22 Maggio 2007 (Autorizzazione Integrata Ambientale ai sensi del D.Lgs. n. 59/2005) dalla Provincia della Spezia; inoltre Sepor e' iscritta con Autorizzazione n° GE 339/O all'Albo Nazionale Gestori Ambientali, per le categorie 1^E, 2^E, 3^E, 4^D, e 5^D.
Sepor SpA, con i suoi autospurghi ed autobotti autorizzate conto terzi rispondenti a tutte le normative di sicurezza (ADR), provvede al ritiro ed al trasporto all'impianto di acque reflue di varia origine (oleose, nere, industriali).
Tramite i suoi mezzi antinquinamento marino, le bettoline e le altre attrezzature, provvede sia al ritiro delle acque di sentina delle navi stazionanti nel Golfo della Spezia, sia alla continua pulizia delle acque, consentendo il recupero di idrocarburi e solidi galleggianti, sempre inquinanti e talora pericolosi per la navigazione. Adiacente all’impianto di trattamento acque vi è lo sterilizzatore: i rifiuti che Sepor raccoglie giornalmente dalla navi stazionanti in Porto, prima di andare a discarica, subiscono un processo di sterilizzazione al fine di eliminare eventuali microorganismi patogeni, virus, batteri e quindi forme di trasmissione e di patologie infettive per animali e per l’uomo.

La lotta contro l’inquinamento delle acque da idrocarburi, richiede due operazioni fondamentali: immediato ed efficiente contenimento (mediante la delimitazione dello spandimento con barriere galleggianti) e la rimozione delle sostanze inquinanti mediante apparecchiature meccaniche (con conseguente recupero del prodotto) o bonifica mediante disperdenti chimici a bassa tossicità (previa autorizzazione ministeriale).
Questo è uno dei tanti motivi per cui Sepor effettua (su concessione dell'Autorità Portuale della Spezia e della Marina Militare ) un servizio giornaliero di raccolta rifiuti solidi e rifiuti oleosi galleggianti nel Porto Mercantile ed in quello Militare del nostro Golfo.
La nostra Società è in grado di intervenire in tutti i casi di fuoriuscite di idrocarburi negli specchi acquei del mare spezzino, con l'ausilio di barriere galleggianti (la nostra dotazione di base è di circa 5.000 ml), discoil e soprattutto utilizzando i battelli ecologici Rec Oil di nostra produzione.

La Società Sepor opera all'interno del Porto Mercantile della Spezia in tutti quei servizi di supporto alle navi ed ai terminal. Particolare rilevanza assume il ritiro giornaliero di rifiuti solidi dalle navi, che in osservanza alla normativa vigente, devono liberarsi del loro carico inquinante.
L'azienda svolge il servizio giornaliero di ritiro rifiuti di cucina dalle navi stazionanti nel Porto.
Sepor S.p,A. inoltre, in concessione della locale Autorità Portuale, grazie alle sue bettoline e ai suoi rimorchiatori, ritira le acque provenienti dalle sentine, dalle bonze e dalle casse delle navi stazionanti nel porto di La Spezia, acque che vengono successivamente depurate dall’impianto di trattamento acque di proprietà dell’azienda
Infine altro servizio svolto giornalmente da Sepor S.p.A. per conto dell’Autorità Portuale della Spezia è la pulizia degli specchi acque nel Golfo della Spezia.

Sepor grazie alla sua motonave Salina Bay offre servizi di bunkeraggio alle navi ormeggiate nei porti di La Spezia e Carrara.

Name: SALINA BAY
MMSI: 256487000
IMO: 8013118
Call sign: 9HVP8
Nazionalità: Malta
Tipo di imbarcazione: Petroliera
Larghezza: 13 m
Lunghezza: 79 m

La nave ha una capacità di 2500 ton.